Curriculum vitae

Riccardo Donatibiography Nato a Fucecchio (Fi) il 24 Settembre 1972.
All’età di 14 anni ha iniziato lo studio del contrabbasso presso il Conservatorio Statale di Musica “L.Cherubini” di Firenze, dove si è diplomato con il massimo dei voti e la Lode nella classe del M° Alfredo Brandi. Successivamente si perfeziona con il M° Salvatore Villani e il M° Franco Petracchi.
Nel 1995 si diploma brillantemente in pianoforte sotto la guida del M° Amleto Manetti.Si è esibito come solista con diverse orchestre fra cui:
l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, l’Orchestra da Camera di “Santa Cecilia” di Roma, l’Orchestra Filarmonica Marchigiana, i “Solisti Fiorentini”, l’ Orchester Westdeutsche Symphoniker, l’Orchestra “Guido Cantelli”di Milano.Nel 2001, è il primo contrabbassista nella storia del Teatro Comunale di Firenze ad eseguire il Concerto n° 2 in si minore di Giovanni Bottesini con l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, alla presenza di numerose personalità della politica nazionale e internazionale, in occasione della Festa della Regione Toscana, successivamente trasmesso da Radio Rai 3.Vincitore di numerosi “Primi Premi Assoluti” in vari Concorsi Nazionali ed Internazionali tra cui :
Concorso Internazionale di Esecuzione Strumentale “Rovere d’Oro” di Imperia,
Concorso Nazionale per Strumenti ad Arco “Città di Genova”. Nel 2005 vince il 1° Premio Assoluto alla 28ª Edizione del Premio Internazionale “Valentino Bucchi” di Roma, ottenendo come ulteriore riconoscimento la “Medaglia d’Argento” del Quirinale. Nel 1997 vince il “2° Premio” al Concorso Nazionale per contrabbasso “Vittorio Pitzianti” di Venezia.
Nel 1999 vince il 2° Premio al prestigioso Concorso Internazionale “Giovanni Bottesini” di Crema. É risultato vincitore nei Concorsi Internazionali per “Primo Contrabbasso” presso :
l’Orchestra Philarmonique de Monte-Carlo (Principato di Monaco-Francia),
l’Orchestra del Teatro Comunale “G.Verdi” di Trieste,
l’Orchestra del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino di Firenze,
l’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano.Oltre a collaborare con le migliori orchestre sinfoniche e da camera italiane, svolge intensa attività didattica in Corsi di Perfezionamento e Masterclasses in tutta Italia e all’estero.
Nel 1999 è stato docente presso il Conservatorio Statale di musica“N.Paganini” di Genova e nel 2003 presso il Conservatorio Statale di musica “G.Rossini” di Pesaro, dal 2004 al 2008 presso il Conservatorio Statale di musica “L.Campiani” di Mantova.Dal 2009 insegna presso il Conservatorio Statale di musica “G.Puccini” di La Spezia.
Dal 1995 è “Primo Contrabbasso” dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino”, lavorando così con i più grandi direttori d’orchestra come :Z.Mehta, R.Muti, G.Pretre, C.Abbado, S.Ozawa, L.Maazel, W.Sawallisch, S.Bychkov, G.Sinopoli , partecipando con questa a numerose tournées dirette dal suo “Direttore Principale” M° Zubin Mehta toccando diversi Paesi tra cui:Francia, Spagna, Germania, Lussemburgo, Austria, Danimarca, Grecia, Russia, Cina, Taiwan, Giappone, Romania, India, Ungheria, Singapore.

Nel 2001 ha inciso un Cd per contrabbasso e pianoforte Miniature, e nel 2004 con il quartetto “The Bass Gang” e Franco Petracchi, La Contrabbassata e nel 2006 con il quartetto “Klezmerata Fiorentina” Fifteen Variations on the theme of life”, di musiche ucraine, editi entrambi dall’etichetta discografica NBBrecords e nel 2010 con Reffrain Quartet “Live“, con musiche di tango d’autore. Nel 2013 incide in Duo Donati-Bruno, musiche di P.Hindemith, F.Schubert, A.Misék per l’etichetta discografica Officina della Musica e nel 2014 con Klezmerata Fiorentina 18 Tales of a hidden zaddik per l’etichetta discografica Columna Música di Barcellona (Spagna).

Dal 2005, è il contrabbassista del quartetto “Klezmerata Fiorentina“, col quale si è esibito in sedi prestigiose come: Sala Filarmonica di San Pietroburgo (Russia), Sala Rachmaninoff del Conservatorio di Mosca, Società del Quartetto di Milano, Amici della Musica di Firenze, Skirball Center di Los Angeles, Progetto Martha Argerich di Lugano, Festival di Verbier e in altri numerosi e importanti festival in tutto il mondo.

Riccardo Donati